Due giocattoli divertenti ed educativi per i bambini

Pubblicato il da maryforever54

 


Quando i bambini sono piccoli amano particolarmente esplorare, scoprire e toccare le cose. Dare loro i giocattoli giusti contribuisce al loro apprendimento e al loro sviluppo.

 

Il periodo migliore per far scoprire questi giocattoli educativi ai bambini è sicuramente all’inizio del secondo anno di vita, quando la loro capacità di apprendimento può iniziare ad essere stimolata. I moderni giocattoli elettronici hanno una funzione educativa limitata che non va oltre lo scopo del gioco in se.

 

 

Grazie all’utilizzo dei classici  giocattoli di legno è però possibile aiutare il loro sviluppo a 360°. Ogni bambino dovrebbe avere a disposizione diversi tipi di giocattolo in legno, ognuno con la sua particolarità e ognuno con la sua funzione educativa.

 

Incoraggiare il bambino all’educazione musicale mediante giochi come il piano o la colorata  batteria in legno per bambini, è un buon modo per fargli apprendere il ritmo, la memoria, le capacità cognitive e soprattutto per stimolarlo e aiutarlo a parlare mediante le attività di canto.  

 

Questi giocattoli sono inoltre utili perché permettono di capire il meccanismo causa-effetto in quanto il bambino inizia a capire che, grazie al gesto di premere un pulsante sia ha un determinato suono.

Un altro giocattolo in legno che aumenta le capacità di sviluppo e apprendimento dei bambini, sono i blocchi di legno. Una delle attività preferite dai bambini, soprattutto in età più piccola, è quella del lancio degli oggetti. Grazie a questo movimento, facilitato dai blocchi di legno, i bambini hanno la possibilità di scoprire la gravità, il rumore e l’equilibrio. 

Commenta il post

Giocattoli educativi 03/27/2013 14:25

Concordo pienamente. Mio nipote ha sempre avuto giocattoli educativi di tutti i tipi, anche i giocattoli in legno, e davvero si diverte imparando a conoscere ciò che lo circonda. Ora, ha quasi tre
anni ed è molto furbo!

Silvia