L'abito stile impero: uno stile elegante che dona a tutte le donne

Pubblicato il da maryforever54

Abito-stile-impero--1-.jpgLo stile impero - dal quale prende il nome l’omonimo abito stile impero - fece la sua comparsa nel mondo della moda nel periodo napoleonico in Francia (1800-1820). All’inizio del XIX secolo l’abbigliamento femminile si allontanò poco per volta dal vecchio stile, e fecero la loro comparsa le maniche a palloncino e l’ampiezza delle vesti. Tornarono di moda tessuti più pregiati come sete e rasi lucidi.

 

La caratteristica dell’ abito stile impero era data, e lo è tuttora a distanza di duecento anni, dal tipico taglio a vita alta, molto simile agli abiti utilizzati anticamente dai romani, nonché dalla scollatura ampia.

 

L’abito stile impero ha avuto fortune alterne, per ritornare definitivamente di moda durante gli anni Sessanta grazie ad importanti stilisti come Christian Dior, Hubert de Givenchy e Cristobal Balenciaga, che ne hanno rivalutato le linee e le forme.

 

Tuttora è un modello molto amato tanto dalle più giovani quanto dalle donne mature ed ha il grande pregio di allungare la silhouette e nascondere i difetti, soprattutto quelli intorno ai fianchi.

Proprio per questo è particolarmente adatto alle donne più formose, perché ne esalta il decolleté, riducendo eventuali inestetismi situati altrove.

 

L’abito stile impero costituisce inoltre un capo di abbigliamento molto versatile. Può essere utilizzato in grandi occasioni e per le cerimonie, così come nella vita di tutti i giorni. L’abito stile impero ha inoltre il vantaggio di poter essere utilizzato sia nel periodo estivo, che in quello invernale, accompagnandolo con un cardigan in tinta. 

 

Per chi ama i colori e mettere in mostra la propria bellezza, è possibile dare un certo brio al proprio look con fantasie particolarmente ricche e sempre di grande effetto. Un abito stile impero con la parte superiore in tinta unita e quella inferiore più colorata può essere una buona soluzione. Abbinato ad un paio di decolleté è perfetto per un aperitivo o per una cena fuori; un tacco più basso o una zeppa, invece, costituiscono l’accostamento ideale da giorno.

Commenta il post