Scaldino elettrico per il bagno

Pubblicato il da maryforever54

 

Vi è mai capitato di lavarvi le mani o il viso e nel momento in cui prendete l'asciugamano vi accorgete con disappunto che è umido? Ammettiamolo: è una sensazione veramente spiacevole.

D'altra parte non si può metterlo in lavatrice ogni volta che ci si asciuga le mani, perciò occorre rassegnarsi perché tenerlo appoggiato perennemente sul termosifone non è igienico, la temperatura del calorifero è eccessiva e inoltre il calore dell'ambiente diminuirebbe notevolmente.

In inverno vi è anche un'altra spiacevole sensazione che si prova in bagno: rivestirsi dopo la doccia o il bagno e provare un brivido di freddo perché gli abiti che si indossano sono terribilmente gelidi. Per questi spiacevoli inconvenienti c'è una soluzione: lo scaldino elettrico da bagno.

Si tratta di una sorta di porta asciugamani a più posti, alto poco meno di un metro che ha in tutto e per tutto l'aspetto del normale accessorio che si trova in ogni bagno. Ma se lo si osserva attentamente si può notare che vicino ai piedini vi è un filo elettrico ed è proprio quello che, collegato a una presa di corrente, fa la differenza.

Lo scaldino elettrico è facile da spostare perché è leggerissimo, ma nello stesso è molto stabile grazie a quattro piedini gommati e ben fermi. Non aspettatevi però che soffi o produca aria calda in modo da riscaldare l'ambiente; la sua funzione è quella di intiepidire e asciugare lentamente i capi che vi sono appoggiati.

Sviluppa poco calore perché chiaramente non si possono posare gli indumenti su superfici troppo calde: finirebbero per bruciarsi. Lo scaldino elettrico si limita a fornire 100 watt di energia che sono sufficienti a togliere l'umidità e a dare quella piacevole sensazione di asciutto e caldo al momento dell'utilizzo degli asciugamani.

Tra l'altro, quando i teli di spugna rimangono umidi possono facilmente divenire il terreno ideale per il proliferare dei batteri che, installatisi nelle fibre possono anche provocare antipatiche reazioni allergiche o delle irritazioni. Dunque utilizzare lo scaldino rivela così anche un'azione igienica preventiva che mira a stroncare sul nascere certe conseguenze poco auspicabili.

Utilizzando uno scaldino elettrico si avranno sempre asciugamani perfettamente asciutti, e in inverno l'utilizzo può essere utilizzato anche per più riscaldare gli abiti che si stanno per indossare.

Nulla vieta inoltre che si possa utilizzarlo per "aiutare" il bucato a essere pronto per la stiratura, soprattutto in inverno quando gli indumenti non asciugano molto facilmente. 

 

Commenta il post